Il tema dell'affido condiviso in Italia è una questione di primaria importanza che è ancora lontana dall'essere risolta.

Pubblicato in Famiglia


Da una ricerca di CODICI emerge che nel 97,2% dei casi i figli vengono affidati alla madre

Pubblicato in Famiglia

CODICI: il dramma familiare dei padri separati in difficoltà è un’emergenza sociale da non sottovalutare

Pubblicato in Famiglia

La sindrome di alienazione parentale può colpire i minori coinvolti

Pubblicato in Famiglia

Nella Grecia antica c'era gente che meditava sul significato dell'esistenza. Lo facevano nelle scuole, alla tribuna, quancuno sotto un albero.

Pubblicato in Professione Consumatore
Da un’indagine condotta da CODICI, che è riuscita ad avere accesso ai dati statistici a cura dell’Istituto Nazionale di Statistica, in una media rilevata tra i Tribunali di tutta Italia (nelle città di Firenze, Milano, Napoli, Roma e Salerno) tra il 92-97% dei casi di separazione, i figli vengono affidati alla madre.
Pubblicato in Famiglia

Nonostante in Italia esista la legge sull’affido condiviso e, in caso di separazione, quindi il figlio debba essere affidato congiuntamente, risulta essere un falso condiviso il fatto che i figli lo siano in pari misura al padre e alla madre. Un elemento che, come confermano i dati del Tribunale di Roma e della Corte d’Appello, è scandaloso: i figli che dovrebbero essere in affido condiviso, effettivamente vengono assegnati alla madre per il 97,2% dei casi.

Pubblicato in Famiglia
La notizia odierna del caso di Tiberio Timperi sostiene quello che riteniamo avvenga, ormai da decenni, nei tribunali italiani in tema di bigenitorialità e tutela della figura paterna.
Pubblicato in Famiglia

I Giudici fanno provvedimenti stereotipati a favore dell’ex sesso debole. Troppe ingiustizie nei Tribunali Italiani e troppi provvedimenti dilatori o attendisti. CODICI lancia la campagna "la via Europea alla Giustizia dei padri".

Pubblicato in Famiglia

Seppur con la dovuta cautela dovuta alla delicatezza del caso, Rete Consumatori Italia continua a sostenere il rispetto della bi-genitorilità proprio per evitare questo tipo di situazioni

Pubblicato in Legalità
Pagina 1 di 2
codici-dacci-il-5