Era settembre 2017 quando l’Associazione Codici scrisse alle compagnie telefoniche intimando loro di fare un passo indietro su differenti fronti: fatturazione a 28 giorni, addebito in un’unica soluzione delle rate di smartphone e tablet per chi chiedeva il recesso e obbligo di acquisto del modem proprietario, ma ci ignorarono scientemente.

Pubblicato in Telefonia
La società di telefonia deve pagare una sanzione di 600.000 euro

CODICI “Soddisfazione per una vicenda che si conclude a favore dei Consumatori”

Pubblicato in Telefonia

Il mercato della telefonia mobile in Italia è rappresentato dai tre gestori principali Wind, TIM e Vodafone.

Pubblicato in Telefonia

Il colosso cinese del mercato smartphone Huawei vende prodotti che non contengono le caratteristiche realmente pubblicizzate. All’atto della vendita, in tutti i canali commerciali e pubblicitari, vengono indicate delle caratteristiche tecniche per un quantitativo di memoria interna non disponibile effettivamente.

Pubblicato in Telefonia
L’Associazione CODICI si occupa di tutela dei Consumatori e nell’ambito della sua attività di monitoraggio nei riguardi dei comportamenti delle aziende, ha evidenziato come la nuova offerta della compagnia telefonica TIM, dal nome “TIM Connect”, che si riferisce alla fibra e dunque a coloro che attiveranno una nuova linea fissa, contenga alcune criticità.
Pubblicato in Telefonia
A partire dal mese di aprile e per tutto maggio 2018 gli operatori telefonici Wind e 3 Italia inizieranno a rimborsare i propri clienti in seguito ai cambiamenti di fatturazione.
Pubblicato in Telefonia
Codici intima agli operatori di restituire i soldi, annuncia azione di classe e procederà per indebito arricchimento
Pubblicato in Telefonia

L’11 Aprile scorso, ha avuto luogo l’udienza cautelare collegiale, nella quale gli operatori di telefonia hanno dichiarato di rinunciare alla domanda cautelare, con cui chiedevano la sospensione della delibera Agcom che prevede lo storno dei giorni (indebitamente percepiti), come rimborso per non aver applicato la fatturazione mensile per la linea fissa dal 23 giugno scorso.

Pubblicato in Telefonia

A partire da oggi 4 aprile 2018, inderogabilmente gli operatori non potranno più fatturare a 28 giorni, ma solamente con cadenza mensile.

Pubblicato in Telefonia
Un benchmark di CODICI mostra chiaramente come tantissimi operatori di telefonia non dicano la verità circa l’aumento dei costi delle promozioni, dopo aver riportato la tariffazione alla cadenza mensile. 
Pubblicato in Telefonia
Pagina 1 di 3
codici-dacci-il-5