Giovedì, 15 Dicembre 2016 13:34

Codici: prosegue l’azione collettiva contro Green Network I consumatori vessati aderiscano

Vota questo articolo
(0 Voti)

Prosegue l’azione collettiva di Codici contro Green Network, incardinata presso il Tribunale Civile di Roma, in seguito alle pratiche commerciali scorrette perpetrate dall’azienda oramai da lungo tempo. Invitiamo quindi i consumatori ad aderire numerosi, affinché possano essere tutelati

Continuano a pervenire casi alla nostra Associazione, sia tramite gli sportelli che attraverso i reclami online, nonostante sia stata sanzionata dall’Antitrust più volte per le pratiche commerciali adottate nella vendita di impianti per lo sfruttamento dell’energia solare e la produzione di elettricità (Green network ostacolava l’esercizio del diritto di recesso); un altro procedimento dell’AGCM la ha sanzionata per attivazioni luce e gas non richieste, un altro ancora è stato attivato per pratiche commerciali scorrette di tipo aggressivo.

Si tratta di contratti di fornitura di energia elettrica e gas non richiesti o attivati senza la consapevolezza o espressa volontà del consumatore, con conseguente addebito di costi non dovuti e rischio di doppia fatturazione. In alcuni casi ci troviamo dinanzi a proposte telefoniche mai effettuate ma il cliente si è visto comunque recapitare le fatture o il contratto - truffa, in altri addirittura si tratta di telefonate disconosciute dal cliente perché la voce non era la propria. Ci sono pervenuti casi di documenti di riconoscimento utilizzati per l'asserita accettazione con numeri diversi da quelli reali, oppure l’azienda ha richiesto il pagamento delle fatture relative al periodo di competenza, "gonfiate" perché basate su letture stimate. Green Network si serve principalmente dell’uso del teleselling per attuare queste pratiche.
Per tutti questi motivi Codici ha deciso di avviare nei confronti di Green Network una class action per far sì che il consumatore, vittima delle pratiche commerciali scorrette da parte dell’azienda, venga finalmente tutelato.
L’azienda deve risarcire i danni ai vecchi clienti e non arrecarne di nuovi, questo è l’obiettivo, inoltre: acquisire contratti con metodi non scorretti se vuole rimanere sul mercato.

Perciò se siete stati vittime di Green Network aderite all’azione di classe avviata da Codici cliccando sul seguente link: http://www.codici.org/le-class-action/450-azione-collettiva-contro-green-network.html
Per ogni ulteriore chiarimento o informazione, potete rivolgervi aQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamare al numero 06.5571996 (dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 18.00).

codici-dacci-il-5