La manipolazione di Facebook e Google per farci condividere quante più informazioni possibile su di noi: astuzia del design, impostazioni predefinite invasive della privacy e il "prendi o lascia", negli aggiornamenti sulla privacy delle società.

Pubblicato in Legalità
Basta seguire qualche dritta per non rischiare di farsi “rubare” informazioni preziose, sia dal punto di vista personale, sia da quello puramente economico… 
Pubblicato in Cronaca
Martedì, 17 Ottobre 2017 13:31

Facebook: il Leviatano digitale vuole tutto

La più grande invenzione dell'epoca moderna? Certamente si, ma ce ne sono delle altre. Il colosso dei social, al canto del cigno forte di 2 miliardi di utenti, sembra non porre limiti alle sue mire digitali.

Pubblicato in Cronaca
"Mi piace", "Commenta" e "Condividi" sono ormai diventati termini di uso comune nelle nostre vite, ma siamo davvero sicuri di essere veramente coscienti di cosa comporti pubblicare dei contenuti su Facebook?
Pubblicato in Spazio Relax
Prodotti a prezzi scontatissimi, grandi firme che diventano accessibili a tutti, un risparmio che può raggiungere addirittura il 90%: un vero e proprio specchietto per le allodole che rischia di far cadere in trappola centinaia di utenti.
Pubblicato in Legalità

Già due anni fa infatti Facebook aveva acquistato WhatsApp rinunciando ad usare i dati della famosa chat per scopi commerciali.

Pubblicato in Telefonia
Raccogliamo e diffondiamo la segnalazione di un’utente di Facebook che scrive sul gruppo Cerco casa a Milano che si rivolge a tutti gli studenti, lavoratori e cittadini che sono in cerca di una casa, stanza o posto letto a Milano. Basta leggere la segnalazione per rendersi conto del pericolo corso:
 
ATTENZIONE IN PARTICOLARE PER LE DONNE: Se trovate annunci di affitto appartamenti a Milano Subito.itda un privato di nome Simi, NON contattate. Dopo tre giorni di mail in cui mi faceva domande apparentemente per valutarmi "degna" di affittare la sua casa, ho ricevuto la telefonata e quando ho specificato che a visionare l'appartamento che lui proponeva non sarei stata da sola, ho ricevuto insulti e minacce. In seguito ad una segnalazione al sito e alla polizia postale, è venuto fuori che la persona è un maniaco plurisegnalato che adesca ragazze su internet, in particolare minorenni. Abbiate sempre occhio quando cercate annunci e soprattutto non andate mai a vedere case da sole!
 
Purtroppo, nel mare delle infinite richieste e annunci online, il pericolo di incorrere in truffe o in casi molto più gravi, come quello segnalato dalla vittima in questione, è sempre dietro l’angolo, bisogna pertanto tenere sempre gli occhi aperti e premunirsi: innanzitutto visionare gli appartamenti sempre in compagnia e mai da soli. “Nel caso segnalato - sostiene Davide Zanon, Segretario Regionale di CODICI Lombardia - possiamo dire che neanche il fatto di ritrovarsi in un gruppo chiuso, moderato e che garantisce una certa sicurezza tra gli utenti, basta a scongiurare il pericolo di incorrere in truffe o peggio perciò è bene ribadire i consigli sempre validi da seguire: consultare siti affidabili, diffidando di offerte troppo vantaggiose e non in linea con il mercato e utilizzare metodi di pagamento tracciabili e sicuri, oltre che per le donne non presentarsi mai agli appuntamenti da sole”.
 
Codici Lombardia raccomanda di prestare la massima attenzione ad ogni tipo di annuncio online e di segnalare alle Autorità competenti tutti i casi del genere.
Siamo a disposizione di tutti i cittadini, consumatori e utenti vittime di truffe o raggiri allo 02/36503438 oppure all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Consultate il nostro sito: www.codicilombardia.org.
Pubblicato in Famiglia

Si sta diffondendo, tramite messaggi di posta su Messenger, un link che contiene un nuovo e pericolosissimo virus.

 

Pubblicato in Legalità

 

Il mondo ormai è a portata di click, internet ha profondamente modificato le nostre esistenze e i social network hanno cambiato il modo che abbiamo di comunicare e instaurare rapporti interpersonali.

Pubblicato in Legalità
Martedì, 20 Settembre 2016 10:36

Whatsapp: la nostra privacy è al sicuro?

 

Cosa cambia dal 25 settembre e come evitare di accettare la condivisione dei dati con Facebook.

Pubblicato in Telefonia
codici-dacci-il-5

Spazioconsumatori Copyright © 2014. Plurisettimanale informativo registrato presso il tribunale di Roma sez. per la stampa e l'informazione n° 199/2012 del 5/7/2012.
Società proprietaria e Editore CSDC - ONLUS,
via Oderisi da Gubbio, 18, Roma - P.I. 05870441002 
Provider Fastweb Spa e Telecom Italia Spa.
Il logo spazioconsumatori.tv è stato realizzato da Fe.Sta.
Produzione video e contenuti realizzati da Kleis C&C.