A pochi giorni dalla sentenza del Tar che lo scorso 29 maggio ha annullato il decreto siglato dal Commissario ad Acta della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che stabiliva tempi massimi predefiniti e rigorosi per 63 esami specialistici, l’Associazione CODICI ha deciso di impugnare la sentenza al Consiglio di Stato.

I familiari denunciano l’accaduto imputando la causa al malfunzionamento di un macchinario emerso da uno scambio di sms con il giovane
Dopo anni di battaglie per punire i colpevoli di un caso di malasanità, risalente al 2012, che vide coinvolta una bambina di 12 anni, Ilaria Humber, per una serie di pratiche mediche sbagliate e falsificazione della cartella clinica da parte del personale medico e paramedico, il PM ieri si è pronunciato chiedendo le condanne degli imputati a processo.

È emergenza sanità nella Regione Lazio: il problema delle lunghe attese per essere curati o soccorsi sta diventando preoccupante e provoca situazioni limite, segno di forte disagio.

La delibera 241 del 30 marzo 2018 stabilisce che i lavoratori dell'ARES (AZIENDA REGIONALE EMERGENZA SANITARIA.) dal 1° giugno saranno sostituiti da una rete del volontari pagati con rimborso per svolgere l'emergenza sanitaria nella Regione Lazio in un’ottica di risparmio.

Grave situazione al Pronto Soccorso dell’Ospedale San Camillo di Roma, la più grande struttura della capitale dedicata alla sanità pubblica. Solo per fare il triage, procedura in cui si stabilisce se il caso è un’urgenza o meno, attese fino a 50 minuti.
codici-dacci-il-5