Venerdì, 24 Aprile 2015 13:13

La fiera delle vanità del ministro Lorenzin

Vota questo articolo
(0 Voti)

Al ministero della Salute si parla di “falsi miti e vere eccellenze”. Tuttavia chi denuncia da sempre gli errori e gli sprechi nella sanità non viene mai coinvolto


Roma, 23 aprile 2015 – Il dicastero della Salute ieri ha elencato una serie di episodi definiti “falsi miti e vere eccellenze” della sanità italiana. Si è parlato del caso stamina e della falsa informazione che ha ricevuto come seguito in origine, del costo dei farmaci e dei tanti casi di malasanità che a detta degli intervenuti invitati dal ministro Lorenzin non sono poi così tanti.

“Dispiace che la titolare della Salute non inviti mai in tali occasioni le associazioni e le organizzazioni che da anni si occupano di sanità e tutela dei pazienti. CODICI sarebbe stata disponibile a partecipare alla disamina del settore apportando il proprio contributo – commenta Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale CODICI -. Ad esempio avremmo parlato delle piaghe da decubito. Oggi su 38.354 sinistri che si verificano in ospedale, il 78,6% è collegato a questa criticità che potrebbe essere eliminata con la semplice adozione di un piano di prevenzione grazie alla collaborazione del comparto infermieristico. L’associazione continua a ricevere centinaia di casi l’anno che riguardano anziani sofferenti nelle strutture ospedaliere per colpa della mancata attenzione alle ulcere. Inoltre il ministro forse saprà dell’altra “piaga” che affligge il sistema sanitario nazionale, vale a dire, le liste d’attesa. Oggi a Roma si possono aspettare anche 207 giorni per una tac (vedi asl rmh). Si continua a credere che aumentando il numero di macchinari e unità si possa risolvere il problema senza fare un vero lavoro sull’appropriatezza delle prescrizioni”.      

Il principio attivo di Comprare Kamagra è stato originariamente sviluppato come un medicamento per il trattamento dell'angina pectoris.

codici-dacci-il-5