L’11 Aprile scorso, ha avuto luogo l’udienza cautelare collegiale, nella quale gli operatori di telefonia hanno dichiarato di rinunciare alla domanda cautelare, con cui chiedevano la sospensione della delibera Agcom che prevede lo storno dei giorni (indebitamente percepiti), come rimborso per non aver applicato la fatturazione mensile per la linea fissa dal 23 giugno scorso.

A partire da oggi 4 aprile 2018, inderogabilmente gli operatori non potranno più fatturare a 28 giorni, ma solamente con cadenza mensile.

Massima attenzione anche alle email che ricevete: rischiate di fornire dati sensibili a perfetti sconosciuti… 
Un benchmark di CODICI mostra chiaramente come tantissimi operatori di telefonia non dicano la verità circa l’aumento dei costi delle promozioni, dopo aver riportato la tariffazione alla cadenza mensile. 

Telefonia - ultima settimana per recedere gratuitamente dai contratti per coloro che hanno ricevuto la comunicazione per la modifica della fatturazione da 28 giorni a mensile.

CODICI: gli equilibri contabili delle aziende più importanti di quelli dei consumatori
codici-dacci-il-5

Spazioconsumatori Copyright © 2014. Plurisettimanale informativo registrato presso il tribunale di Roma sez. per la stampa e l'informazione n° 199/2012 del 5/7/2012.
Società proprietaria e Editore CSDC - ONLUS,
via Oderisi da Gubbio, 18, Roma - P.I. 05870441002 
Provider Fastweb Spa e Telecom Italia Spa.
Il logo spazioconsumatori.tv è stato realizzato da Fe.Sta.
Produzione video e contenuti realizzati da Kleis C&C.