Lunedì, 03 Dicembre 2018 14:02

Bollette a 28 giorni, Codici: dopo le multe, è l'ora dei rimborsi

Vota questo articolo
(0 Voti)

Continua la battaglia sulle bollette a 28 giorni, che vede l'Associazione Codici impegnata in prima fila per tutelare i consumatori.

Un fronte caldissimo, che fa registrare importanti novità.

Dall'Agcom arriva infatti una multa di circa 2,4 milioni di euro nei confronti di Tim e Wind Tre. Sanzioni distinte, legate al passaggio dalle bollette a 28 giorni a quelle mensili. In pratica l'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha rilevato e contestato alle due società violazioni agli obblighi di trasparenza e sul diritto di recesso in merito alla modifica delle condizioni economiche delle offerte di telefonia fissa e mobile di tipo business, a difesa dei consumatori.

"Stiamo seguendo con attenzione gli sviluppi di questa vicenda – afferma il Segretario Nazionale di Codici Ivano Giacomelli – perché stiamo entrando nella fase cruciale, quella dei rimorsi agli utenti. Ricordiamo che per il momento l'unico modo per farlo è lo storno in fattura".

Codici invita i consumatori a prestare attenzione ad eventuali controfferte da parte delle compagnie telefoniche. Per maggiori informazioni e chiarimenti è possibile contattare l'Associazione al numero 06.5571996 oppure all'indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

codici-dacci-il-5