Lunedì, 13 Maggio 2019 07:33

L'Ue taglia i costi per le chiamate internazionali

Vota questo articolo
(0 Voti)

Dopo l'abolizione del roaming, arriva un altro intervento dell'Unione Europea nel settore delle telecomunicazioni.

A partire da mercoledì prossimo, in base alle nuove norme stabilite dal Codice Europeo per le Telecomunicazioni, sarà in vigore un tetto massimo al prezzo delle telefonate da un numero fisso o mobile di un Paese Ue ad un altro, con l'aggiunta anche di Islanda, Liechtenstein e Norvegia.

I costi decisi dagli operatori non potranno superare i 19 centesimi al minuto per le chiamate ed i 6 centesimi per gli sms, il tutto Iva esclusa.

codici-dacci-il-5