Mercoledì, 08 Maggio 2019 07:53

Agcom in azione contro il secondary ticketing

L'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni sta conducendo delle verifiche per reprimere le condotte illecite di secondary ticketing online.

Pubblicato in Cronaca
Lunedì, 06 Maggio 2019 08:43

Bollette a 28 giorni, Agcom multa Sky

L'Agcom ha inflitto una multa di 1 milione di euro a Sky per le bollette a 28 giorni.

Pubblicato in Cronaca

Il Consiglio dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha adottato il Codice di Autoregolamentazione per l'offerta dei servizi premium (Casp) nella sua versione 4.0. La novità viene annunciata dall'Agcom.

Pubblicato in Consumi
Mercoledì, 10 Aprile 2019 07:53

Cresce la disinformazione online in Italia

Nel primo bimestre 2019, cresce la disinformazione online prodotta in Italia: +10% nel giorno medio di gennaio, +4% nel giorno medio di febbraio. Sono i dati, allarmanti, pubblicati dall'Agcom.

Pubblicato in Cronaca

La Commissione per i servizi e i prodotti dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha sanzionato con oltre 260mila euro Life 120 Channel, l'emittente nazionale che trasmette quotidianamente programmi di presunta informazione scientifica.

Pubblicato in Sanità
Giovedì, 21 Marzo 2019 15:15

Dietrofront Agcom sulle bollette in ritardo

Già non portano buone notizie, poi se arrivano tardi possono anche creare problemi. Parliamo delle bollette, quelle che arrivano in ritardo, magari dopo la data di scadenza per il pagamento facendo scattare gli interessi di mora.
Pubblicato in Consumi

Continua la battaglia sulle bollette a 28 giorni, che vede l'Associazione Codici impegnata in prima fila per tutelare i consumatori.

Pubblicato in Telefonia

Il 3 luglio, con un comunicato, l’Agcom (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) ha disposto che entro il 31 dicembre 2018 gli operatori di telefonia Tim, Vodafone, Wind Tre e Fastweb dovranno restituire agli utenti i giorni illegittimamente erosi con le bollette a 28 giorni riguardanti le offerte di telefonia fissa.

Pubblicato in Fiscal Focus

Era settembre 2017 quando l’Associazione Codici scrisse alle compagnie telefoniche intimando loro di fare un passo indietro su differenti fronti: fatturazione a 28 giorni, addebito in un’unica soluzione delle rate di smartphone e tablet per chi chiedeva il recesso e obbligo di acquisto del modem proprietario, ma ci ignorarono scientemente.

Pubblicato in Telefonia
Codici intima agli operatori di restituire i soldi, annuncia azione di classe e procederà per indebito arricchimento
Pubblicato in Telefonia
Pagina 1 di 3