Dal mondo animalista, compresi noi di AK, finalmente si tira un sospiro di sollievo perché quest'animale non verrà più abbattuto come lo stesso ministro Costa aveva dato ordine, come estrema ratio, in caso fosse diventato pericoloso per gli umani.
Pubblicato in Accademia Kronos