Giovedì, 25 Gennaio 2018 14:05

Biancheria intima: l'importanza dei reggiseni


Biancheria intima: una vera e propria compagna della bellezza delle donne. In questo campionario un interesse particolare lo desta un capo di abbigliamento intimo: il reggiseno.




Una cosa che rende le donne un gruppo coeso e compatto è la pretesa di portare addosso della biancheria intima all’altezza delle proprie aspettative.

Ogni esponente del sesso femminile cerca nel proprio capo di abbigliamento una caratteristica peculiare che rispecchi il proprio modo di essere. Sensuali, romantiche, audaci e delicate: nelle varie situazioni è così che vogliono identificarsi le portatrici dell’indumento scelto.

Anche gli acquisti, in questo inizio di 2018, evidenziano un’ascesa: i saldi invernali hanno evidenziato valori in crescita rispetto a dodici mesi fa, con la biancheria intima che si ritaglia il 29%, con un incremento di quasi due punti percentuali rispetto all’anno precedente (27,4%).

Nella grande famiglia del vestiario intimo importanza vitale è rappresentata dal reggiseno, che è un valido alleato per mettere in evidenza le curve di una donna.

Perché questi indumenti sono così essenziali? I reggiseni garantiscono non solo un adeguato supporto al seno, ma migliorano anche la postura e valorizzano il décolleté. Trovare quelli giusti può addirittura fare miracoli per l’aspetto e anche per l’autostima di colei che li veste.

Quando si tratta di un evento particolare e si indossa un abito scollato, può anche essere accettabile la casistica di sacrificare la comodità/praticità. Durante la quotidianità ciò deve però essere categoricamente escluso.

Crocevia per questo passaggio è il conoscere ed avere consapevolezza della propria taglia del seno. Questo perché essa cambia almeno 7 volte nella vita (causa anche perdite di peso improvviso oppure stati di gravidanza) e in poche sanno che indossare un reggiseno sbagliato può essere causa di stress e portare problemi di salute.

Il prodotto perfetto sarà quello che riuscirà ad armonizzare a perfezione il tronco femminile. Per questo motivo si dovrebbero seguire questi dettami:

·         Una donna con delle spalle larghe dovrà ricercare reggiseni con bretelle strette e una forma che protenda maggiormente verso il centro;

·         Una donna, al contrario, con delle spalle strette dovrà selezionare reggiseni che creino una linea orizzontale più distinta lungo il proprio busto;

·         Infine, una donna con un tronco più corto della media vedrà l’ideale in un reggiseno che protende maggiormente verso il centro, slanciando maggiormente il busto di chi lo indossa.

Ma come preservare la tenuta del nostro capo d’abbigliamento? Lavare il reggiseno in lavatrice, soprattutto se ha i ferretti o l'imbottitura, è sempre infatti un po’rischioso perché potrebbe rovinarsi.

È dunque sconsigliato il lavaggio in lavatrice dei reggiseni nuovi, di pizzo, con fantasie particolari, imbottiti o con il ferretto e utilizzare comunque l’elettrodomestico per il lavaggio con le dovute precauzioni. A prescindere esistono numerosi proteggi reggiseno che servono proprio per evitare che il reggiseno, a causa del movimento veloce della lavatrice, possa rovinarsi.

 

Mercoledì, 24 Gennaio 2018 10:32

Ecco come il rubinetto tutela la nostra acqua

L’acqua corrente è qualcosa che diamo per scontato in casa. Tutto cambia se non diamo il giusto peso all’idraulica e alla rubinetteria di casa nostra.



La scelta di un’adeguata rubinetteria, raccordi e tubi idraulici è una scelta da non sottovalutare, perché ha pesanti ripercussioni sia sulle esigenze giornaliere del nostro focolare domestico, sia per le conseguenze sul nostro organismo.

Un tubo vecchio, sporco o non manutentato può minare la salubrità della nostra acqua. Ciò nonostante è fondamentale ottemperare alla disincrostazione e sanificazione del rompigetto del rubinetto periodicamente, affinché si possano evitare contaminazioni fisiche e batteriche al momento della fruizione dell’acqua.

Perché un semplice rubinetto è così importante?

Secondo alcuni studi relativi al 2017, il consumo medio per abitante in Italia è di 241 litri al giorno, primo posto in Europa, contro un consumo medio pro-capite in Nord Europa è 180-190 litri.

Consumi così elevati sottintendono l’importanza di quanto è stato detto: a volte più del tubo, il rubinetto è l’ultimo tassello del percorso, quello che deve essere efficiente al 100% per garantirci un consumo dell’acqua libero da insidie.

Un esempio di rubinetti di ottima fattura, che corrisponde a questo identikit, è quello fornito dalla società Grohe, una delle aziende leader nell’ambito della rubinetteria.

Le caratteristiche che il miscelatore di casa dovrebbe senz’altro possedere sono le seguenti:

·         Finitura superficiale adeguata: i materiali devono essere quelli adatti (acciaio inox ed ottone i più gettonati) per evitare ossidazione ed usura precoce;

·         Posizione: incassati nel muro o installati sul mobile, devono essere semplici nell’utilizzo e facili da montare o smontare in base alle esigenze;

·         Funzionalità: ogni miscelatore può avere caratteristiche differenti.  I monocomando sono montati su di un unico tubo per cui, spostando la leva da destra a sinistra, si ottiene un passaggio graduale della temperatura dell’acqua, da fredda a calda; i termostatici sono capaci di autoregolare la temperatura ideale grazie ad in termostato interno; e infine quelli con leva clinica che può essere azionata con il gomito e garantisce igiene e grande facilità di utilizzo.

Non per ultimo il lato estetico: dalle linee moderne o classiche, a manopola o a miscelatore, nei materiali e nei colori più vari, i rubinetti possono essere in grado di mutare e trasformare lo stile dei sanitari e della stanza da bagno.
Mercoledì, 17 Gennaio 2018 09:09

Donne ed Outfit: l’importanza dell’orologio

Gioielli ed accessori: sono sempre più importanti per delineare lo stile di una donna. E anche gli orologi fanno la loro parte.

Giovedì, 21 Dicembre 2017 11:11

Marketing Virale: istruzioni per l'uso

Con l’avvento di Internet espandere il proprio network commerciale, più che un’esigenza, è diventato un imperativo categorico.  Un ausilio è giunto alle aziende o a chi, semplicemente, vuol dare risalto alla propria attività commerciale dal cosiddetto Marketing Virale.

Ogni anno torna incessante la stessa domanda a cui è arduo rispondere: meglio un albero di Natale vero o finto? Ecco qualche suggerimento per fare la giusta scelta

Martedì, 05 Dicembre 2017 14:16

Come risparmiare sul carburante dell’auto

Il tema del risparmio negli ultimi anni è una questione molto importante in tutti i campi. Dal bilancio famigliare a quello aziendale le voci di spesa tendono ad essere in costante crescita, mentre gli accantonamenti calano. Di conseguenza è fondamentale in ogni settore cercare di risparmiare sui costi fissi, come ad esempio quelli connessi all’automobile.

Spazioconsumatori Copyright © 2014. Plurisettimanale informativo registrato presso il tribunale di Roma sez. per la stampa e l'informazione n° 199/2012 del 5/7/2012.
Società proprietaria e Editore CSDC - ONLUS,
via Oderisi da Gubbio, 18, Roma - P.I. 05870441002 
Provider Fastweb Spa e Telecom Italia Spa.
Il logo spazioconsumatori.tv è stato realizzato da Fe.Sta.
Produzione video e contenuti realizzati da Kleis C&C.