Si è svolto il 7 dicembre a Catania, presso il Palazzo Comunale, l'evento “Le nuove frontiere della tutela del consumatore – Mettere in
comune le competenze”, organizzato da Aeci, Aiace, Codici e Konsumer per presentare la Federazione Consumatori Italiana, costituita a maggio.
Pubblicato in Cronaca
La campagna pubblicitaria è finanziata con parte del gettito proveniente dalla tassa di soggiorno, un uso consapevole e virtuoso delle risorse versate dagli ospiti alle strutture ricettive e da queste ultime al Comune di Catania.
Pubblicato in Lentepubblica

La lettura del contatore idrico è un’operazione fondamentale per calcolare con esattezza i consumi da addebitare al consumatore. Una buona pratica del Comune di Egna (BZ) ha notevolmente reso più semplice la procedura.

Pubblicato in Lentepubblica

Una vicenda drammatica, che non può passare sotto silenzio.

Pubblicato in Cronaca
L’Associazione CODICI risponde con una netta dichiarazione di fronte alla decisione del Tribunale Amministrativo Regionale di Catania di respingere il ricorso presentato da CODICI di Cultura e l’Associazione CODICI - Centro per i Diritti del Cittadino, contro la Fondazione Taormina Arte Sicilia per la procedura di assegnazione dell’organizzazione del Taormina Film Fest.
Pubblicato in Cultura

L’Associazione CODICI – Centro per i Diritti del Cittadino, ha presentato un ricorso al Tribunale di Catania nei confronti della Fondazione Taormina Arte Sicilia e di Videobank, per l’annullamento del Bando di Sponsorizzazione del Taormina Film Fest 2018, pubblicato lo scorso 2 Maggio 2018.

Pubblicato in Legalità
Sabato, 17 Giugno 2017 08:34

Lunghe code al Fontanarossa di Catania

Molti viaggiatori hanno perso il proprio volo: CODICI chiede un incontro con la Dirigenza e attiva uno sportello dedicato per le segnalazioni di disservizi

Pubblicato in Trasporti

L’associazione CODICI offre assistenza alle vittime di Windjet 

Pubblicato in Trasporti

E’ l’ennesimo odioso balzello sulle tasche dei cittadini al quale ci opponiamo

Pubblicato in Trasporti




L’obiettivo è chiedere il risarcimento del danno anche a nome degli abbonati. Da oggi aperto lo sportello di Catania per le istanze di rimborso
Pubblicato in Legalità