Le imprese sono come una grande barca, dove chi si trova a bordo e scientemente decide di remare di meno danneggia tutti e rallenta il conseguimento dei target prefissati.

Alessandria: Appartengo ad una generazione nella quale il lavoro non mancava e quando raramente capitava di perderlo, o invece più frequentemente si decideva di cambiare azienda per migliorare la propria posizione economica o per motivi di carriera, non c'erano problemi a trovarne un altro. 

Alessandria: Negli ultimi mesi ho segnalato più volte lo stato di degrado e abbandono nel quale versava un aiuola al quartiere Borsalino, sita in via Moccagatta nel tratto antistante il discount Eurospin.

Alessandria: Premetto che non ero tra i favorevoli all’abbattimento del vecchio ponte della Cittadella, dato che si poteva evitare di farlo realizzando le casse di laminazione, che nel caso di alluvioni consentono un esondazione controllata (ora pare che nonostante il nuovo ponte si debbano comunque fare). Va comunque detto che una volta abbattuto era necessario guardare avanti e ricollegare la città alla Cittadella e al vecchio quartiere Borgoglio con un nuovo ponte.

Alessandria: Quale modello di città?, è questa la domanda che l’attuale Amministrazione comunale avrebbe dovuto rivolgere a cittadini e Associazioni subito dopo l’insediamento a seguito delle elezioni comunali del 2012, programmando sin da subito incontri periodici per coinvolgerli e informarli preventivamente, quantomeno sui grandi progetti a breve, medio e lungo termine.

Alessandria: I cittadini residenti in via Marengo 154, un palazzo interno che si affaccia su una piazza senza nome, registrano difficoltà e ritardi nel ricevere la posta.