Sono sempre più convinta che la cucina tradizionale e onnivora richieda meno tempo in cucina.

Da quando ho iniziato a leggere l'attuale libro, ogni scusa è buona per tenerlo tra le mani e leggere qualche capitolo.

La prima colazione si sa, deve essere sostanziosa ma anche salutare e digeribile, meglio se povera di zuccheri raffinati.

Recentemente durante una delle mie escursioni in montagna ho raccolto una borsa di ortiche fresche e incontaminate.

Tra un dolcetto e l'altro, un caffè o un aperitivo mi piace molto conversare e confrontarmi su argomenti come musica, letteratura e cinema.

A volte mi chiedo per quale strana ragione io non abbia mai pensato di diventare chef.