Cavolo rosso stufato con mela Granny Smith (senza glutine & vegan)

Vota questo articolo
(0 Voti)

Solitamente sono calorosa e sopporto molto bene il freddo, ma in questi giorni devo ammettere che mi da un po' fastidio e rimpiango il tepore dei giorni scorsi.

Per stare bene devo muovermi così il freddo non si sente, ma ogni tanto fa piacere anche rilassarsi e non fare niente, eccetto leggere e dilettarsi con i cruciverba, rigorosamente senza schema, altrimenti che gusto c'è!

Nel frattempo per ristorarmi sto bevendo un delizioso e salutare decotto di zenzero, lo adoro e lo preparo quasi ogni giorno.

Devo confessare che la ricetta di oggi non è opera mia ma di mio marito, che è molto bravo in cucina, è dotato di grande pazienza , non sporca quasi nulla, e mentre cucina lava e sistema quello che non serve più.

Ha trovato questa ricetta e dal momento che il cavolo rosso è un ortaggio che cuciniamo spesso ha voluto sperimentare questa variante con la mela.

Che a dire il vero non è una cosa strana perché è molto usato in Germania dove viene venduto in vasi, già cotto proprio con la mela.

Ho deciso di servirlo a cena solo con patate al forno, e un paio di noci per chiudere il pasto.

Ora che ci penso credo che le noci ci starebbero benissimo anche con il cavolo e le mele.

Ma intanto ecco l'elenco degli ingredienti per cucinare questo piatto per 4-6 persone, tutto dipende se viene servito come piatto unico o come contorno, io so già che ne mangeremo una quantità spropositata (come succede sempre con le brassicacee)!

INGREDIENTI:

* cavolo rosso ½

* cipolla 1

* mele Granny Smith 2

* olio extra vergine di oliva 4 cucchiai + q.b.

* vino rosso 1 bicchiere

* sale grosso q.b.

Prima di tutto lavate e asciugate le verdure e le mele.

Affettate sottilmente la cipolla e fatela stufare in padella con l'olio extra vergine di oliva, per 10 minuti, senza farla bruciare e aggiungendo un filo di acqua calda se dovesse asciugare troppo.

Nel frattempo affettate sottilmente anche il cavolo rosso e fatelo cuocere nel microonde per una decina di minuti, serve per accelerare la cottura in padella (che è piuttosto lunga).

Versate il cavolo precotto nella padella con la cipolla, mescolate, salate leggermente e lasciate cuocere a fiamma moderata per un mezz'ora.

Alzate la fiamma e versate il vino, mescolate e lasciate evaporare.

Sbucciate le mele, eliminate il torsolo e tagliatele a dadini, o nella forma che preferite, quindi aggiungetele al cavolo e mescolate.

Lasciate cuocere a fiamma moderata fin quando il cavolo è morbido, ci vorrà un'ora e mezza circa.

Servite nei piatti caldi con un filo di ottimo olio evo crudo, accompagnato da riso Basmati, o patate al forno o al vapore.

Il cavolo rosso contiene 36 diverse varietà di antocianine che, come già spiegato, sono una classe di pigmenti idrosolubili appartenente alla famiglia dei flavonoidi, che proteggono contro il rischio di tumore.

Per quanto riguarda le proprietà nutritive e il contenuto di sali minerali e vitamine, sono le stesse del cavolo cappuccio bianco, con una presenza più massiccia di vitamina K, colina e antocianine, che sono responsabili del bel colore viola.