Rolls di riso con ceci speziati (senza glutine & vegan)

Vota questo articolo
(0 Voti)

A volte trovo più arduo decidere cosa cucinare che preparare i piatti stessi.



Ho già detto più volte che amo sperimentare e comunque dedicarmi alla preparazione di ricette, ma in fondo quello che amo di più in assoluto è mangiare il cibo semplice, poco condito e tutto sommato "tradizionale"

Si amo preparare piatti insoliti, con ingredienti magari anche poco usati, ma alla fine mi soddisfa molto un piatto di riso o di pasta integrale con verdure e legumi in purezza.

Lo trovate strano?

Veramente ho sempre amato il cibo semplice, poco condito e con cotture al vapore, in forno e con poco sale, sarà anche per questo che godo generalmente di buona salute.

Questo non vuol dire che non mi piace assaggiare un piatto fuori dall'ordinario, anzi mi piace molto soprattutto prepararlo, fotografarlo e condividerlo con tutti voi.

Oggi ho realizzato questi involtini con le cialde di riso, preparate solo con farina di riso e acqua.

Si possono utilizzare per preparare involtini sia salati che dolci, per esempio con la frutta fresca.

Sono veloci, si possono preparare in anticipo e si possono mangiare così o cuocerli brevemente in forno, si possono friggere, cuocere al vapore o solo ripassare in padella con appena un filo di olio.

Nella lista degli ingredienti non specifico la quantità di verdura e legumi, perché può variare in base ai vostri gusti e poi io ne ho preparato in abbondanza pensando di usare la parte avanzata per condire il riso Venere. il giorno dopo.

INGREDIENTI:

per 10 rolls

* cialde di riso 10

* acqua fredda q.b.

* cipolla 1

* aglio 2 spicchi

* fagiolini (io congelati e cotti al vapore)

* ceci cotti (io secchi cotti nel tegame di terracotta)

* curcuma ½ cucchiaio

* zenzero fresco grattugiato ½ cucchiaio

* olio extra vergine d'oliva 4 cucchiai + 1

Io parto naturalmente dai ceci già ammollati e lessati, ma se non avete tempo potete usare i ceci in scatola, magari scegliendoli biologici e non salati.

Cuocete i fagiolini al vapore.

In una padella mettete 4 cucchiai di olio evo, la cipolla sottilmente affettata e gli spicchi di aglio spremuti (che profumo delizioso!) e le spezie e fate stufare dolcemente.

Aggiungete i fagiolini e i ceci, salate leggermente e cuocete una decina di minuti, finché saranno ben asciugati e insaporiti.

Lasciate intiepidire.

Riempite una ciotola di acqua fredda nella quale dovete bagnare i dischi di riso, uno alla volta perché altrimenti diventano troppo molli e si attaccano.

Quindi mettete un disco in acqua per una decina di secondi, poi adagiatelo su una superficie piana coperta con carta da forno o con un telo pulito.

Mettete al centro un paio di cucchiai di ripieno, chiudete i lati opposti verso il centro, poi arrotolatelo su stesso delicatamente.

Inumidite il bordo così si attaccherà meglio quando lo chiudete.

Allineateli in una teglia o pirofila unta (altrimenti si attaccano), spennellateli con un cucchiaio di olio extra vergine di oliva e se gradite potete ricoprire la superficie con semi di sesamo.

Mettete in forno caldo a 170° per 10-15 minuti senza farli seccare.

Serviteli con riso Basmati, con tofu arrosto, o semplicemente come secondo con altra verdura fresca o come più vi piace.

NOTE:

I ceci si possono sostituire con altri legumi.

I fagiolini non sono di stagione, io li ho usati congelati perché avevo voglia di mangiarli.

Si prestano bene le verdure a foglia verde come spinaci, erbette o coste e anche i cavoletti di Bruxelles.