Cookies di cocco e banana (senza glutine & vegan)

Vota questo articolo
(1 Vota)

Tra un dolcetto e l'altro, un caffè o un aperitivo mi piace molto conversare e confrontarmi su argomenti come musica, letteratura e cinema.



L'ho già detto più di una volta, ho dei gusti ben definiti, soprattutto per quanto riguarda la musica.

A proposito, credo di essere diventata esageratamente intollerante quando in certi locali trovo la tv accesa su programmi che trasmettono un genere di musica che detesto.

Resisto poco, giusto il tempo di bere un caffè e poi devo uscire a tutti i costi!

Già, so anch'io che non è del tutto normale, ma più passano gli anni e più intendo fare solo cose che mi fanno piacere, non vi sembra un'ottima idea?

Comunque un dolcetto non deve mai mancare in compagnia, anche perché quelli che vi propongo sono solitamente molto leggeri e salutari e spesso senza cottura, ma anche senza zucchero, senza lieviti e senza farina.

Esattamente come questi, praticamente senza niente!

Avete dato un'occhiata agli ingredienti? Visto, sono solo 3 e tutti squisiti.

Questi cookies li ho portati come snack durante l'ultima escursione sui monti e devo dire che ho fatto davvero bene, perché dopo due ore di salite li abbiamo gustati tanto e ci hanno dato anche un po' di carica.

Ecco cosa serve per preparare circa 20 cookies.

INGREDIENTI:

* banana 2 (circa 120 g. l'una)
* cocco rapè gr. 140
* cioccolato fondente gr. 60

Io uso banane non molto mature perché le preferisco.

Conoscete la differenza di proprietà delle banane secondo il loro grado di maturazione?

Per esempio le banane acerba (al punto giusto) hanno un indice glicemico più basso, contengono amido e pectina, due fibre che aiutano a controllare la fame perché danno un senso di sazietà.

La banana acerba con le sue fibre alimenta i batteri buoni dell'intestino.

Quando le banane maturano l'amido contenuto si scompone in zucchero, ma il contenuto di vitamine e sali minerali non varia.

La banana matura è più dolce, quella più acerba è più soda, insomma scegliete le banane che ritenete più indicate al caso vostro.

Sbucciatele, mettete a pezzi in un contenitore e schiacciatele bene con una forchetta.

Aggiungete il cocco rapè, la quantità può variare in base al grado di maturazione delle banane, e mescolate fino ad ottenere un impasto piuttosto sodo e ben amalgamato.

Accendete il forno ventilato a 180°

Con l’aiuto di un dosatore o di un cucchiaio prelevate una quantità di impasto grande come una noce, e con le mani formate una sfera, roteandolo tra i palmi.

Una volta ottenuta la sfera schiacciatela leggermente per ottenere uno spessore di 1 cm. quindi disponeteli sopra una teglia da forno.

Io ho usato una teglia forata per pizza.

Infornate e cuocete per circa 12-13 minuti fin quando iniziano a dorare, girandoli a metà cottura.

Ogni forno ha i suoi tempi, regolatevi quindi secondo il vostro.

Una volta cotti, estraeteli e lasciateli raffreddare.

Sciogliete il cioccolato e ricoprite i cookies intingendoli fino a metà.

Disponeteli sopra un vassoio ricoperto di carta forno per non farli attaccare e metteteli in frigorifero fin quando il cioccolato e ben rassodato.

I vostri cookies sono pronti da gustare!