Quadretti al burro di arachidi e frutta secca (senza glutine & vegan)

Vota questo articolo
(0 Voti)
Da quando ho iniziato a leggere l'attuale libro, ogni scusa è buona per tenerlo tra le mani e leggere qualche capitolo.

Lo trovo molto intrigante e adoro lo stile di Andrea De Carlo.
Naturalmente mi sono sentita abbastanza perseguitata dalle altre cose che avrei dovuto sbrigare.
Un po' di corsa ma alla fine sono riuscita ad incastrare tutto, anche una ricetta nuova per voi!
Martedì scorso l'ho dedicato all'Hiking e ovviamente la giornata è stata quasi piena, dico quasi perché era caldissimo e dopo 4 ore di scarpinate sono rientrata fiacca, avevo davvero bisogno di relax fisico e mentale, così ho cercato di riposarmi sdraiata in giardino.
Il mattino dopo per fortuna ero in perfetta forma, pronta per l'allenamento in palestra.
Anche il fine settimana è stato un po' tirato, ma sono riuscita a farci stare tutto anche stavolta.
Ho provato un'altra ricetta senza cottura, perché anche se il caldo è iniziato da pochissimo, da già fastidio accendere il forno, ma io naturalmente stamattina ho cotto il pane!
Questi dolci sono ottimi, sono anche senza zucchero e senza farina oltre che senza glutine.

Per ricavare 18 quadrati vi serviranno questi ingredienti:
 
* burro di arachidi gr. 80
* cocco rapé gr. 60
* datteri freschi 4
* noci 4
* cioccolato fondente gr. 30


In una ciotola mescolate il burro di arachidi con il cocco e ed amalgamate.

Togliete il nocciolo ai datteri e tagliateli prima a dadini piccolo.
Sgusciate le noci e riduce i gherigli in piccoli pezzi, va benissimo tagliarli con un coltello.
Aggiungete le noci e i datteri all’impasto di cocco e burro di arachidi e mescolate bene per incorporare ogni ingrediente.

Versate il composto in uno stampo quadrato rivestito di carta da forno, oppure usate un multistampo per mini plumcake, riempiendo 6 spazi.

Mettete a rapprendere nel congelatore per 20 minuti, poi spostateli nel frigorifero.
Una volta freddi e compatti togliete dallo stampo o dagli stampi, facendo attenzione a non spezzarli.
Se avete usato uno stampo quadrato tagliate in 4 parti e poi fate ancora 3 tagli nel senso opposto ricavando 16 quadati.
Se avete usato un multistampo avrete 6 barrette che vanno divise in 3 parti ricavandone così 3 quadrati.
Sciogliete il cioccolato fondente, in una piccola ciotola, poi intingete i quadrati ottenuti, ricoprendo solo la base per pochi millimetri.
Se preferite potete ricoprire completamente i vostri squares o ricoprirne solo la metà.
Quando avete terminato il procedimento, disponeteli su un piatto o un vassoio ricoperto di carta forno (sarà più facile staccarli) e conservateli in frigorifero.