Biscotti speziati di riso e sorgo (senza glutine & vegetariano)

Vota questo articolo
(0 Voti)
Se continui a fare quello che hai sempre fatto, continuerai ad ottenere ciò che hai sempre avuto. Warren G. Bennis

Dopo aver letto questo aforisma ho deciso di cambiare qualcosa nei miei biscotti!

Già, perché i biscotti senza glutine, senza burro, senza uova restano sempre un po’ marmorei, nonostante tutte le accortezze e i trucchi per renderli più friabili.

E comunque, dimostrato questo, i biscotti li mangia mia figlia, lei mangia anche le uova, quindi di comune accordo abbiamo definito la nuova linea per la realizzazione di biscotti più soffici e friabili.

Il risultato mi ha premiato, anche se in realtà io i biscotti non li ho nemmeno assaggiati, perché il sapore delle uova non lo tollero più, però mi è stato confermato che sono ottimi, leggeri e friabili.

Mi sembrava doveroso spiegare come mai in questi biscotti c’è un uovo, un ingrediente che solitamente non è presente nelle mie ricette.

Le dosi sono per 40 biscotti circa, dipende dalla grandezza del taglia biscotti che userete, quello che ho usato io ha un diametro di cm. 5

INGREDIENTI:

* farina di sorgo gr. 36 (io GemmeBio)

* farina di riso gr. 228 (io GemmeBio)

* fecola gr. 36

* zucchero integrale di canna gr. 84

* olio di cocco vergine gr. 90 +1 cucchiaino

* uovo bio 1

* lievito per dolci bio gr. 8

*cioccolato fondente 85% gr. 30

* cannella regina 1 cucchiaino

* zenzero in polvere 1 cucchiaino

In una ciotola munita di coperchio mescolate lo zucchero con l’olio di cocco (90 gr.) e l’uovo, e mescolate con le fruste elettriche fino a renderlo liscio e spumoso.

Aggiungete la farina di riso, la farina di sorgo, la fecola, il lievito, la cannella e lo zenzero e mescolate bene, prima con una forchetta poi a mano per ottenere un impasto liscio e compatto ma modellabile.

Chiudete la ciotola con il coperchio e mettetela in frigorifero per un’ora, io la lascio anche di più se ho da fare o devo uscire.

L’impasto dei biscotti dovrebbe sempre stare in frigorifero per almeno 30 minuti una permanenza prolungata non lo danneggia, anzi gli fa bene.

Preriscaldate il forno statico a 180°

Trascorso il tempo di raffreddamento, stendete l’impasto in una sfoglia di 2 mm.  ritagliate i biscotti e disponeteli sulla teglia ricoperta di carta forno.

I ritagli si rimpastano e si stendono nuovamente fino ad esaurimento di tutto l’impasto.

Cuocete in forno già caldo per 12-13 minuti, dipende dal vostro forno, ma ricordate di sfornarli ancora leggermente morbidi al tatto, si induriranno raffreddandosi.

Lasciateli raffreddare completamente.

Per decorare la superficie, sciogliete il cioccolato con il cucchiaino di olio di cocco e aiutandovi con una siringa per decori o una sac à poche create il decoro.

Fate solidificare in cioccolato prima di riporre i biscotti.