Un alleato per la tua salute: il cetriolo

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il cetriolo, Cucumis sativus, è un ortaggio appartenente alla famiglia delle Cucurbitaceae, originario dell'India.

Il cetriolo ha una forma allungata, simile a quella dello zucchino, una buccia spessa di colore verde e una polpa bianca succosa e leggermente acidula, con semi nella parte centrale. Viene mangiato crudo tagliato a fette in insalata ed entra come componente di insalate miste o come guarnitura di piatti freddi. Raccolto immaturo, di piccole dimensioni (cetriolino), viene posto sotto aceto e consumato in antipasti misti o nella composizione della giardiniera. Il cetriolo è pressoché privo di calorie, 13 kcal per 100 gr di prodotto, il che lo rende comune nelle diete ed un valido alleato per la salute; è composto prevalentemente da acqua (96%), carboidrati (2%) e sali minerali quali potassio, calcio, fosforo e sodio. Il suo abbondante contenuto in acqua gli permette di contrastare facilmente la disidratazione e grazie alle fibre di cui è ricco consente di migliorare anche la salute dell'intestino. Oltre a questi componenti il cetriolo è ricco anche di vitamine, quella presente in maggiore quantità è la vitamina K, la cui presenza all'interno del nostro corpo è fondamentale per migliorare l'assorbimento del calcio, e quindi per la salute delle ossa. Grazie ai suoi componenti, il cetriolo è alla base di numerosi prodotti commerciali, come ad esempio creme rilassanti per il contorno occhi, creme idratanti per il corpo e creme per alleviare anche piccoli bruciori derivanti da irritazioni di varia natura. Adesso avete dei motivi in più per poter mangiare il cetriolo anche d'inverno.