Stampa questa pagina

Osteoporosi, una schiuma per combatterla

Vota questo articolo
(0 Voti)

Combattere l’osteoporosi con una schiuma.

È questa la nuova frontiera per contrastare una patologia ce in Italia colpisce circa 5 milioni di persone.

 

 

La ricerca universitaria

I ricercatori dell’Università di Nantes stanno lavorando alla certificazione di un biomateriale iniettabile, simile a una schiuma, capace di rigenerare le ossa danneggiate. Lo studio intitolato “A simple and effective approach to prepare injectable macroporous calcium phosphate cement for bone repair: Syringe-foaming using a viscous hydrophilic polymeric solution”, è stato pubblicato su Acta Biomaterialia.

L'osteoporosi

L’osteoporosi è una patologia in seguito alla quale le ossa del nostro scheletro perdono massa ossea indebolendosi con conseguente aumento del rischio di fratture. Tecnicamente la schiuma messa a punto dagli scienziati è un idrogel arricchito di idrossipropilmetilcellulosa silanizzata, ottenuto partendo dal calcio osseo. La particolarità è che questa schiuma può essere applicata direttamente con una siringa, diminuendo così l’impatto sul paziente. L’osteoporosi in futuro potrebbe non essere più un problema grave e fastidioso!

Articoli Correlati