Troppo zucchero nei succi di frutta

Vota questo articolo
(0 Voti)

I succhi di frutta che troviamo in vendita nei supermercati contengono troppi zuccheri.

 

A rivelarlo è uno studio condotto dai ricercatori dell'Università di Liverpool e pubblicato sulla rivista BMJ Open. Dall'analisi di 158 tipi di succhi è emerso che alcuni di questi arrivano a contenere addirittura la dose giornaliera raccomandata di zucchero per i bambini (19 gr, circa cinque cucchiaini).

 

In una confezione da 200ml di succo di frutta è stata quantificata una dose che va dagli 11,2 gr di zucchero ai 21,4 gr. E' chiaro che una concentrazione così elevata di zucchero in un succo di frutta non è ammissibile, considerando che la dose giornaliera raccomandata dovrebbe derivare dall'assunzione di tutti i pasti principali. Il risultato di questa assunzione smisurata sono le carie che potrebbero svilupparsi già a tre anni e soprattutto problemi più seri come il diabete. Il consiglio è quindi quello di limitare il consumo di queste bevande sostituendole con bevande di frutta fresca.