Lampone che passione!

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il lampone è un arbusto della famiglia delle Rosaceae, il cui omonimo frutto, di colore rosso e sapore dolce-acidulo è molto apprezzato nelle preparazioni alimentari.

Del lampone si può usare tutto, frutti, foglie e fiori. Infatti ogni parte di questa pianta ha notevoli proprietà salutari. Il frutto del lampone apporta minerali come magnesio, fosforo, ferro, potassio, zinco ma anche vitamine, soprattutto la vitamina C, dalle proprietà antinfiammatorie, la vitamina A, E, K, le vitamine del gruppo B. Non solo, studi recenti hanno dimostrato che il lampone contiene acido ellagico, un potente antiossidante con attività antitumorale.

Questi studi hanno inoltre dimostrato che queste proprietà si preservano anche una volta che il frutto viene surgelato. Grazie al contenuto di acido folico, il lampone è molto utile per le donne in gravidanza, per la protezione del feto. Le foglie e i fiori essiccati possono essere usati per preparare un infuso dalle proprietà astringenti, risultando di aiuto in caso di diarrea. Questo infuso ha anche proprietà diuretiche e antinfiammatorie in caso di stomatiti, infiammazioni intestinali, acidità di stomaco e infezioni del sistema urinario.

Il macerato glicerico infine può essere usato per la sindrome premestruale, nella menopausa e in caso di ovaio policistico in quanto riequilibra il sistema ormonale.