Caffè, il consumo moderato contribuisce alla corretta idratazione

Vota questo articolo
(0 Voti)

Una ricerca pubblicata su Plos One ha evidenziato che bere un quantitativo moderato di caffè, contrariamente a quanto si pensa, non causa disidratazione.

 

Lo studio è stato condotto dai ricercatori della Facoltà di Sport e Scienze Motorie dell'Università di Birmingham. Questo studio è il primo che evidenzia scientificamente ed in modo diretto gli effetti del consumo moderato di caffè. Prima di questo vi erano stati altri due studi con scarsi risultati.

Oggi, come testimoniato dalla principale ricercatrice dello studio Sophie C. Killer, è stato possibile arrivare a questo risultato confrontando gli effetti di un consumo moderato di questa bevanda con quelli di uguali volumi d'acqua. La convinzione diffusa, basata su prove non scientifiche, che il suo consumo possa causare la disidratazione è stata la causa scatenante questa ricerca.

Da oggi sapete che potete concedervi una pausa caffè senza alcun tipo di problema, se mai ve lo foste posto prima!