Ultime da..

Non di rado si legge di alimenti che vengono tolti dal commercio: la prima reazione è di collegare questi fatti all'inquinamento ambientale del nostro tempo.

L'altra settimana l'IPCC (organo di studio e previsioni sul clima terrestre dell'UNEP) in una conferenza stampa alle Nazioni Unite ha dimostrato che negli ultimi 20 anni i fenomeni estremi meteoclimatici su tutto il pianeta sono raddoppiati sia in frequenza che in forza distruttrice.

Per far fronte all'emergenza epidemiologica da Covid-19, il governo ha disposto la temporanea sospensione degli adempimenti e dei versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali.

La direttiva europea vieta piatti e posate in plastica monouso entro il 2021, ma il Parlamento italiano aggiunge anche bicchieri e palloncini.

Sappiamo bene che in Italia, anche nel 2020, sussiste e sopravvive ancora uno sconcertante Digital Divide tra zone coperte da Internet e zone scollegate, o tra famiglie più abbienti che usufruiscono di Internet e meno abbienti che non hanno a disposizione gli strumenti adatti.

La misura riguarda, come nel caso dei congedi da Covid-19, sia i dipendenti pubblici che privati.